Thunderstrike 2, il worm per Mac che resiste alle formattazioni

Thunderstrike 2

Visto che i Mac continuano a vendere molto e i PC calano di pari passo, si prospetta un interessamento degli hacker per i Mac, anche se il loro lavoro è molto più difficile rispetto al settore dei PC.

Con i Mac Apple attua un controllo molto più forte, perché costruisce l’hardware e il software. Quest’ultimo, inoltre, ha dei sistemi controllati dalla società, mediante delle certificazioni, per aumentare la sicurezza.

In tutto questo dei ricercatori lavorano per cercare delle falle nel sistema operativo, tra l’altro pagate bene dalla società, arrivando a costruire dei worm da laboratorio. L’ultimo si chiama Thunderstrike 2 ed è stato creato da Xeno Kovah della LegbaCore.

Questo worm è solo sperimentale, quindi non è una minaccia che circola per la rete. Se attivato potrebbe infettare un Mac usando un bug presente anche nei PC, perché colpisce il chip del computer.

Thunderstrike 2 è pericoloso perché una volta installato nel computer, mediante una email o un sito modificato, resiste alle formattazioni. Resta nel disco e può infettare altri Mac mediante una porta Ethernet o altra fonte di comunicazione hardware. La sua esistenza si accerta con il cambiamento del firmware del computer.

Al momento nessun software di controllo sembra rilevarlo. Apple sta già lavorando alla soluzione che sarà attivata con un aggiornamento di OS X.