Metternet One, il drone personale per le consegne

Matternet One

Mettiamo caso che il vostro amico Luca vi chieda in prestito un giravite. Cosa dovreste fare? In teoria dovreste rimanere in casa fino all’arrivo di Luca, oppure potreste portarglielo voi. Nell’era attuale, invece, basta posizionare il giravite nel drone, impostare le coordinate con un’app per iPhone e attendere la consegna.

È ciò che promette di fare Matternet One, un drone costruito da una società californiana. Questo modello è nato per l’uso privato e commerciale del trasporto degli oggetti. Grande 230 x 150 x 90 mm, il drone riesce a trasportare fino ad 1 KG di peso per un’area di 20 chilometri.

La sua struttura gli consente di resistere ad un vento fino a 20 nodi e a temperature che vanno dai -10° fino ai 50°. Il suo utilizzo è già stato sperimentato per l’invio di medicine e beni nello Bhutan ed a San Paolo.

La società che li costruisce pare voglia diffonderli con il sistema del comodato d’uso. Si riceve il drone e si paga 1.000 $ al mese per usarlo. L’ideale sarebbe un uso commerciale, per recuperare il denaro investito. Sempre se la legislazione nazionale consenta di farlo.