Un uomo scopre di avere la BMW che apparteneva a Laurene Jobs

BMW Laurene Jobs

Di solito quando si acquista un’auto usata si tende a chiedere la visura, un documento che offre l’elenco dei proprietari precedenti dell’auto, per avere certezza sulla proprietà dell’auto e la sua storia. In questo modo è possibile avere maggiori certezze.

Questa operazione è stata fatta da Julius Winegar a Mountain View, vicino Cupertino, prima di vendere la sua auto usata. Una volta ricevuto il documento, l’uomo ha scoperto che l’auto è appartenuta a Laurene Powell Jobs, vedova di Steve Jobs. In pratica la BMW 325i è diventata subito oggetto di attenzione.

Anche se il prezzo dell’auto usata è di circa 2.400 dollari, ora l’uomo vuole appiopparla a qualche fan di Apple per 15.000 dollari. L’auto è appartenuta alla famiglia Jobs dal 1995 al 1996, quando Steve Jobs era ancora in NeXT.

L’ex CEO di Apple, invece, guidava una Mercedes SL55 AMG che cambiava ogni 6 mesi mediante un contratto di leasing. In questo modo, grazie alle leggi californiane, poteva guidarla senza targa ed evitava di ricevere le multe.

  • Antonio Magno

    Non serve la visura, tutti i propritari sono indicati sul libretto di circolazione…