WhatsApp Web iPhone

Dopo “appena” sette mesi dalla versione per Android e Windows Phone, WhatsApp ha finalmente attivato il supporto della versione web del servizio anche per gli utenti con l’iPhone. Il servizio di messaggistica istantanea ora può essere usato dal computer.

Purtroppo la società non ha creato delle app native, cosa che invito a realizzare da subito, ma ha attivato l’accesso dal web. Per questioni di sicurezza bisogna usare l’iPhone (o altro smartphone) come ponte. Questo significa che il computer si collegherà al telefono per consentire l’uso del servizio, consumando inevitabilmente la batteria di quest’ultimo e anche il traffico dati.

Una volta andati su web.whatsapp.com appare un codice QR che bisogna leggere con l’app per iOS. Per leggerlo basta aprire l’app dell’iPhone, andare nelle impostazioni e selezionare WhatsApp Web. In quelle finestra c’è l’uso della fotocamera del telefono per la lettura del codice, operazione che avviene in un istante, con la relativa apertura della finestra nel browser.

Il consiglio è di non usare Safari. Per qualche motivo a me ignoto Safari non fa usare la funzione di registrazione dei messaggi. Meglio usare Chrome o Firefox. Le funzioni sono simili a quelle dell’app, eccetto per la registrazione video che è assente.

WhatsApp Web può essere comodo per accedere in computer non propri, ma le app native restano la soluzione migliore. Speriamo che prima o poi la società cambierà la sua strategia “alla carlona” favorendo le richieste degli utenti.

Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?