L’iPhone si ricarica troppo lentamente rispetto agli altri smartphone

tempo carica iPhone

Chissà quanto tempo ci separa dalla super batteria per smartphone. Una batteria in grado di ricaricarsi in poco tempo per fornire giorni di autonomia. Una tecnologia che attendiamo ormai da numerosi anni.

Apple sta sicuramente investendo nel settore, soprattutto alla luce dei suoi sforzi nell’industria delle auto elettriche. Quello delle batterie è un settore che non riesce a stare al pari con l’aumento della potenza dei chip e dell’aumento dei sensori.

Un fattore importante per valutare le batterie è anche il tempo di ricarica. Se abbiamo una super batteria ma c’è bisogno di numerose ore per ricaricarla, è chiaro che si crea un ulteriore disagio.

A tal proposito Tom’s Guide ha realizzato alcuni test per valutare i tempi di ricarica di alcuni smartphone in commercio, compresi gli iPhone 6. Da qui si scopre che il telefono di Apple è tra i più lenti a ricaricarsi.

In 5 minuti l’iPhone ricarica il 6% della batteria, contro il 17% dello Zefone 2 di Asus, il 12% dei Nexus 6 e OnePlus 2. In 15 minuti l’iPhone si ricarica del 20% contro il 32% dello Zefone 2.

L’80% della batteria si ricarica in 1 ora e 15 minuti nell’iPhone 6, contro appena 48 minuti per il Galaxy S6 e 56 minuti per lo Zefone 2. Per il 100% un iPhone 6 ha bisogno di 2 ore e 35 minuti, contro 1 ora e 22 minuti del Galaxy S6 e 1 ora e 36 minuti del LG G4.

Il motivo sarebbe di una tecnologia utilizzata dagli altri smartphone: la tecnologia Qualcomm Quick Charge 2.0, che qualcuno ha brandizzato con altri nomi. Questo sistema ricarica le batteria con una potenza di 9 volt, contro i 5 volt degli iPhone.