Pac-Man 256, il ritorno della pallina golosa

Pac-Man 256

Chissà se Tohru Iwatani, programmatore di Namco, sapeva cosa sarebbe accaduto quando inventò il gioco Pac-Man. Il personaggio mangia caramelle, infatti, nacque da una pizza a cui era stata asportata una fetta. Iwatani notò la forma e si accorse che era facilmente realizzabile con il linguaggio di programmazione dell’epoca.

Così 14 mesi dopo nacque il gioco in cui il personaggio, Pac-Man, deve mangiare tutte le caramelle del livello, facendo attenzione a non colpire i fantasmi: Sue, Funky e Spunky. Il livello finisce quando tutte le caramelle finiscono nella pancia del personaggio.

Il gioco Pac-Man 256 è una versione moderna del videogame. Si chiama 256 in onore del livello 256, per molti ritenuto la fine del gioco. In realtà Pac-Man, dopo il 256° livello, continua per altri 255 livelli, ma un bug nel gioco, causato dalla capienza di un byte del codice dei frutti bonus, rovinava mezzo percorso rendendo impossibile continuare.

Pac-Man 256 pesa 103 MB, funziona su iPhone e iPad e si scarica gratuitamente dall’App Store.