I primi benchmark degli iPad Mini 4

benchmark iPad Mini 4

Apple non ha mai partecipato alla gara dei processori. Mentre i suoi concorrenti sono arrivati ad 8 core in uno smartphone, che poi a cosa servono tutti questi core in un telefono, la società si impegna nell’ottimizzare della generazione in corso per ottenere prestazioni migliori.

Attualmente si è arrivati ad un chip A9 per gli iPhone 6s e 6s Plus e un processore A9X per gli iPad Pro. Processori utilizzati al sistema operativo per ottimizzare i risultati. Anche i vecchi iPad, nonostante abbiano visto un leggero calo dei prezzi, hanno visto un piccolo update hardware.

Gli iPad Mini 4, per esempio, hanno un processore A8 come in precedenza. Ma non si tratta dello stesso processore. Apple lo ha aggiornato portando la velocità da 1,4 a 1,5 GHz. Il processore precedente è negli iPhone 6 e 6 Plus.

Quindi questo in che cosa si traduce? In pratica gli iPad Mini 4 sono più veloci degli iPhone 6. Lo rivela un test di benchmarking che registra dei risultati migliori nell’uso del calcolo.

L’iPad Air 2 resta il tablet più veloce, almeno fino all’arrivo dei risultati dell’iPad Pro.