Quel professore della Apple University che guadagna quanto Tim Cook

Apple University

Se sei un professore della Stanford University e arriva qualcuno a proporti un lavoro, può farlo solo se ha una valigetta piena di soldi, considerando che quell’università è tra le migliori a mondo. Fortunatamente qualcuno con le valigette piene di soldi c’è: Apple.

Per convincere James Phills ad insegnare nella Apple University, la scuola di formazione di Apple per i suoi dirigenti, la società ha aumentato di molto il suo stipendio. Le somme sono state rivelate durante una causa legale contro Dean Garth Saloner, collega di Phills, accusato di essere andato a letto con la sua ex moglie e aver creato un clima ostile sul luogo del lavoro.

In pratica alla Stanford University l’uomo, sommando i suoi redditi con quelli della moglie, racimolava ben 593.000 dollari l’anno. Lo stipendio base offerto da Apple è stato di 769.000 $. Ma non basta, negli anni ha avuto degli aumenti fino a raggiungere 1,7 milioni di dollari annui.

In pratica è quanto guadagna Tim Cook, l’amministratore delegato, una volta sottratti i bonus e le azioni. Credo che il carico di lavoro alla Apple University sia anche inferiore a quello richiesto dalla Stanford University. E chi diceva che studiare non paga?