Il ragazzino salvato dall’Apple Watch riceve un iPhone e uno stage estivo in Apple

Apple Watch battiti

Qualche giorno fa vi ho riportato la storia di Paul Houle, quel ragazzino salvato dal suo Apple Watch. Durante una serie di allenamenti alla Tabor Academy, nello stato del Massachusetts, Paul ha notato un’attività strana del cuore che lo hanno portato ad un malore. I dati registrati dallo smartwatch sono stati utilizzati dai medici per diagnosticare una sindrome.

Bene, a quanto pare Tim Cook è stato molto colpito da quella storia, tanto da telefonare personalmente a Paul. Il CEO di Apple gli ha regalato un nuovo iPhone 6s e gli ha offerto uno stage estivo in Apple.

Ma cosa c’entra un malore con la valutazione delle capacità di una persona di lavorare in Apple? Effettivamente proprio nulla. Tim Cook ha semplicemente preso la palla al balzo. Per evidenziare le capacità dell’Apple Watch e dare risalto a questa storia, Cook ha pensato di farla circolare il più possibile mediante questo “regalo”. In questo modo i dubbiosi sull’Apple Watch potranno convincersi ad acquistarlo.

Considerando quanto pagano gli stage in Apple, c’è quasi da sperare di venire colpiti da un coccolone. Basta avere un Apple Watch sul braccio quando accade.

Questo articolo arriva grazie alla donazione di Giovanni Tonini