App per iOS più leggere? Non ancora, c’è un bug in iCloud

scherma app

Vi siete accorti che le applicazioni per iOS pesano sempre di più? La colpa è dei contenuti, soprattutto per le app universal, vale a dire quelle che funzionano negli iPhone e iPad (a volte anche Apple Watch). Si scarica un’app e la si trova in tutti i propri dispositivi.

Durante l’ultimo WWDC, però, Apple aveva promesso app più snelle. Grazie ad uno strumento in Xcode, gli sviluppatori avrebbero ottenuto un aiuto per creare app più leggere, inoltre iOS 9 è in grado di comprendere il dispositivo in uso e scaricare solo la parte inerente al suo funzionamento, evitando di scaricare anche il resto.

Una serie di sistemi che promettono app e aggiornamenti più leggeri, con tanta gioia per il traffico dati e i tempi di attesa del download. Il problema è che tutto questo ancora non c’è, ma ci sarà.

Lo snellimento delle app è stato rimandato perché c’è un bug in iCloud. Nulla collegato alla sicurezza, ma dei limiti che non consentono di effettuare correttamente il backup dei dati on line. Per questo motivo la società ha deciso di rimandare lo snellimento non appena i problemi saranno stati risolti.

Questo articolo arriva grazie alla donazione di Filippo Scacchi