L’app News non accessibile in Cina per evitare problemi con il regime

app News

Se da un lato Apple fa danni all’editoria mediante il supporto degli adblocker, che bloccano la pubblicità dei siti, dall’altro la società cerca di promuovere i contenuti dei siti scelti da lei nell’app News di iOS 9.

Ora, quest’app non è localizzata in italiano, almeno per ora, e appare solo per gli utenti americani. Non è un segreto il fatto che se si imposta “Stati Uniti” nella regione territoriale nelle impostazioni, l’app appare come per magia dopo il riavvio del dispositivo.

Riportando le impostazioni ad “Italia”, l’app resta ma i contenuti ovviamente sono in inglese. Tutto questo funziona fino a quando non si va in Cina. In Cina l’app sparisce di nuovo. Un fenomeno che non avviene in altre regioni.

Raccogliendo un po’ gli indizi sembra proprio che Apple abbia disabilitato completamente l’app News in Cina per evitare che i cinesi, applicando il trucchetto della regione, possano accedere ai contenuti dei giornali americani.

Per il governo cinese sarebbe un pericolo troppo grande. Da qui l’ipotesi dell'accondiscenza di Apple al regime comunista.

  • Beh, credo che Apple sapeva perfettamente a cosa andava incontro: i dollari sono quasi sempre più attraenti della moralità..