Recensione della tastiera sottile e retroilluminata iClever IC-BK04

Le tastiere sono gli strumenti più antichi nel settore dell’informatica. Il primo computer ha avuto il suo sistema di tasti per manipolare le varie funzioni. Nonostante il passaggio di anni e investimenti, questo strumento non è mai stato cambiato con qualcos’altro.

Anche se ad oggi esistono i comandi vocali, la loro mancanza di affidabilità ci fa restare fedeli alla pulsantiera che abbiamo sotto al monitor. La varietà di questi anni ha permesso di creare modelli diversi, alcuni utili in certi frangenti.

Per esempio la iClever IC-BK04 si caratterizza per due elementi:

  • Lo spessore ridotto: 11 mm nella zona più spessa.
  • La retroilluminazione in 7 colori diversi.

La iClever IC-BK04, infatti, è la tastiera retroilluminata più sottile in commercio.

Nella confezione è presente la tastiera, il manuale e il cavo micro USB. Il cavo serve a ricaricare la batteria da 500 mAh che offre 200 ore di orario continuato (a retroilluminazione spenta) oppure 120 giorni in standby. Un cavo on-off sul lato destro consente di spegnere la tastiera quando non serve. Dopo 15 minuti di inattività la tastiera entra in modalità risparmio energetica.

Grande 247 x 150 mm, pesa 217 grammi. I tasti sono abbastanza morbidi e comodi da usare. Sono garantiti almeno 3 milioni di battiture. La prima fila di tasti consente di accedere a comandi speciali, come il copia/incolla o la riproduzione musicale, mediante l’uso del tasto speciale Fn.

Il tasto con la lampadina, invece, permette di accendere la retroilluminazione. Tenendolo premuto e usando i tasti delle frecce e possibile selezionare una delle 7 tonalità disponibili. L’intensità di illuminazione è a due livelli.

Esteticamente la tastiera si presenta bene. La superficie anteriore è in plastica dura zigrinata. La parte posteriore è più debole. Qui sarebbe stato utile avere una superficie anti-scivolo, ma in questo caso lo spessore sarebbe aumentato.

Compatibile con iOS e l’italiano, presenta dei tasti di selezione per iOS, Android e Windows, in modo da usarla con questi tre sistemi operativi e sfruttare meglio i tasti speciali. Un pulsante di connettività permette di effettuare il paring con i dispositivi.

Il bluetooth è il 3.0. Devo ammettere di essere riuscito a collegarla anche alla mia smart TV, in modo da scrivere nella televisione velocemente. Così diventa utile per il salotto multimediale.

Leggera e compatta, presenta anche 4 LED, rispettivamente per il caps loco, il paring bluetooth, lo stato di carica e la spia di attività.

La iClever IC-BK04 si può comprare su Amazon dove è venduta per 29,99 € invece di 69,99 €.

  • Christian

    Che fai Kiro, ci prendi in giro? Questa tastiera ha un prezzo di listino di 39,99 dollari USA, e si trova per 4 soldi, in fondo è una tastiera piatta, non la manna dal cielo:
    http://hisgadget.hostedbywebstore.com/dp/B011AY82QS?alternateImageToDisplay=PT03&jsEnabled=false

    Chi è il tuo datore di lavoro? Chi di da l’elemosina sul venduto?

    • Ciao Christian, non ho un rapporto commerciale con iClever. Non faccio io i loro prezzi. Sta a voi decidere se comprare o meno, a me chiedono solo di provare i loro prodotti.

      • Christian

        Si tratta di un importatore che rimarchia prodotti cinesi che si trovano a prezzi assai inferiori a questi. Ti faccio notare che per quella somma di acquista una tastiera in alluminio direttamente da Apple, con BT 4 e layout italiano. Forse non avrai rapporti con loro, ma ti faccio notare che Amazon riconosce dei premi a chi porta clienti sulla sua piattaforma. Allora più che provare i loro prodotti di chiedono di recensirli per poterli vendere.

      • Allora ho sbagliato mestiere, mi conviene aprire anche io un negozio di prodotti rebrandizzati 😀