iFixIt smonta il Magic Trackpad 2

Dopo aver smontato il Magic Mouse 2 e la Magic Keyboard, mancava solo il nuovo Magic Trackpad 2. La nuova superficie multitouch di Apple, che riprende quella integrata nei MacBook, ora è più ampia, più sottile e integra il nuovo meccanismo Force Touch.

iFixIt l’ha smontato per vedere cosa contiene e per sapere se è facile da riparare. Da una scala da 1 a 10, dove 10 è il massimo della semplicità, il Magic Trackpad 2 ha totalizzato 3 punti.

La batteria interna è da 2024 mAh, quasi quanto quella dell’iPhone 6s Plus che è di 2750 mAh. Il cavo Lightning non è saldato alla scheda logica, e questo è un bene.

Il meccanismo del Force Touch è molto simile a quello presente nei MacBook, quindi la società non ha ripreso quello degli iPhone che è disegnato per un tipo diverso di utilizzo. Nei 4 lati ci sono dei sensori che misurano la pressione impartita sulla superficie.

Purtroppo si fa un utilizzo molto intenso di colla e questo genera dei danni quando si tenta di aprire il dispositivo. Il Magic Trackpad 2 è in vendita negli Apple Store per 149 €.