Recensione della videocamera Urmet 1093/194M12

Urmet 1093/194M12Vedere senza essere visti. Era uno degli slogan di alcuni gadget tecnologici, o presunti tali, presenti nel vecchio catalogo dell’Intrepido. Il sistema in questione prevedeva di effettuare un foro nel muro e applicare uno spioncino, per vedere nelle stanze attigue.

Vedere senza essere visti è necessario in alcune occasioni, per esempio per sapere se quando stiamo al lavoro in casa non ci siano dei ladri. Fortunatamente grazie ad internet possiamo farlo, basta utilizzare una videocamera connessa alla rete.

Qualche mese fa pubblicai una guida che spiega come configurare le videocamere IP. È una guida lunga e articolata, che lascia comprendere come questi accessori siano difficili da impostare ed usare. Ma bisogna necessariamente percorrere questa strada?

A quanto pare no. Per esempio ho provato la videocamera Urmet 1093/194M12 e l’ho configurata in meno di 10 minuti, senza troppi passaggi. La semplicità di installazione è uno dei punti forti di questo modello.

Nella confezione è presente la videocamera, un piedistallo in metallo, delle viti in caso vogliate appenderla al soffitto, il cavo Ethernet, il cavo di alimentazione e il manuale.

Per attivare la videocamera bisogna installare l’app ufficiale che è disponibile in versione Lite e in versione Full. Io vi consiglio quest’ultima perché ha molte più funzioni, inoltre permette di gestire più videocamere contemporaneamente.

Una volta aperta l’app ed effettuata la registrazione al servizio, bisogna collegarsi alla rete WiFi generata dalla videocamera. Qui una breve guida consente di effettuare l’associazione visualizzando il codice QR presente sulla scocca.

A questo punto bisogna aggiungere le credenziali della propria rete WiFi e fine. Entrando nella propria rete WiFi sarà possibile accedere alla videocamera mediante l’app e gestirla a distanza da subito.

La videocamera registra fino alla qualità full HD. Un sensore dei movimenti permette di ricevere le notifiche push sul telefono quando qualcosa passa sul sensore. Si può anche impostare la registrazione automatica dell’evento che avverrà sulla scheda microSD da inserire nell’apposito alloggio. Esiste anche l’avviso attivato dai rumori.

Nella versione live è possibile vedere in full HD cosa accade in una stanza. È presente un sensore ad infrarossi per vedere al buio e una ghiera per mettere a fuoco la scena. La videocamera non ha il grand’angolo e non ha un motore che le permette di girare. Quindi bisogna indirizzarla sulla scena dopo averla accesa.

Volendo, sempre in diretta, è possibile attivare il microfono per sentire cosa si sente nella stanza, con un audio amplificato. Oppure si può attivare lo speaker e dire qualcosa.

La Urmet 1093/194M12 non ha una batteria interna, quindi per maggiore sicurezza sarebbe meglio se videocamera e router fossero collegati ad un gruppo di continuità. Se volete un modello da impostare in pochi minuti senza scocciature è sicuramente valido.

La videocamera si acquista su Amazon dove è venduta per 145,63 € + trasporto.