Reverso, l’app che traduce i testi mediante i Big Data

Reverso

Da quando gli strumenti di traduzione on line sono apparsi, questa tecnologia ha effettuato sicuramente dei passi avanti. Tanti servizi, come Google Translator, consentono di tradurre all’istante dei testi in tante lingue, con un grado di affidabilità sempre più elevato.

L’unica fonte di errori è il contesto. A volte delle frasi sono tradotte fuori contesto e questo porta a delle traduzioni errate. Questo fenomeno non accade con Reverso.

Quest’app usa un algoritmo che fa uso dei big data. Grazie all’utilizzo di milioni di fonti, che spaziano dalle sceneggiature fino agli articoli di giornale, le frasi diventano contestualizzate al resto del testo e sono tradotte con un grado di affidabilità maggiore.

Riverso traduce attualmente in 10 lingue, tra cui l’italiano. L’app integra anche uno strumento per la lettura naturale delle frasi, in modo da comprendere esattamente come vanno pronunciate.

L’app pesa 20,6 MB e si scarica gratuitamente dall’App Store.

Cosa ne pensi?