Remi, il robot che si occupa del sonno dei bambini

Remi

Sarebbe bello avere un robot che, ad una certa ora, prenda il bambino, lo porti a letto e lo faccia dormire. Purtroppo al momento non siamo a questi livelli, ma possiamo fare qualcosa ugualmente mediante Remi.

Questo piccolo robot da comodino funziona come luce di compagnia per i bambini. All’interno ci sono chip e hardware per accompagnare il bambino verso il sonno, con tanto di ninna nanna. A quel punto parte la registrazione dell’attività notturna non appena non si sentono più rumori.

Tutta l’attività viene mandata all’app per iPhone, gestita dal genitore, per osservare la qualità del sonno del bambino. L’app consente anche di ascoltare in remoto i rumori della stanza e parlare, in modo da tranquillizzare il neonato. Ovviamente ci sono anche delle sveglie per portarlo a destarsi il giorno successivo.

Remi ha uno speaker da 3 watt e misura 140 x 110 x 65 mm. La connessione avviene con il bluetooth 4.0. Si può ordinare su Indiegogo per 59 dollari. Le prime spedizioni partiranno da marzo 2016.

Cosa ne pensi?