L’Apple Watch riconosce gli oggetti toccati in una ricerca di Disney

Apple Watch Disney

Immaginate di avere un sensore nell’Apple Watch in grado di comprendere cosa state toccando. Si aprirebbero tantissimi scenari in riferimento alle tecnologie indossabili. Si potrebbero attivare le luci di una stanza toccando la maniglia quando entriamo, oppure si potrebbe attivare il termostato quando tocchiamo la porta di casa.

Questa tecnologia esiste e si chiama EMSense. È stata realizzata dalla Carnegie Mellon University in collaborazione con i laboratori di Disney Research e prevede l’uso di un’antenna in un chip.

Il sistema funziona con la registrazione delle frequenze ottenute toccando vari oggetti. Visto che ogni oggetto ha una sua frequenza, collegando un’etichetta alla frequenza consente di far riconoscere l’oggetto toccato.

Il sensore costa circa 10 $ e se Apple volesse, potrebbe integrarlo negli Apple Watch e aumentare le potenzialità dell’orologio nelle prossime generazioni.

Alcune info tratte da: cmu