Grasp, il lucchetto per bici con impronta digitale

Grasp

Dopo l’interessamento di Apple al touchscreen, con la sua implementazione in smartphone e tablet, abbiamo assistito ad un uso massiccio di questa tecnologia anche in tanti altri settori. Accadrà anche con il sensore biometrico delle impronte digitali?

Non sarebbe male l’idea. Per adesso, oltre negli smartphone, assistiamo all’uso di questa tecnologia anche in alcuni accessori, come le catene per le bici. Grasp è una di queste ed è semplicissima da usare.

Per aprire il lucchetto basta appoggiare il polpastrello sul sensore. Un meccanismo a tenaglia consente di applicarlo semplicemente spingendolo verso la bici e la rastrelliera a cui collegarlo.

Grasp è resistente all’acqua e ha una batteria che consente 1 anni di autonomia. Ha anche un’app per gestire le impronte digitali abilitate all’apertura. Il progetto si finanzia su Kickstarter. Per 99 $ si riceverà un’unità da novembre del prossimo anno.