Sleep Cycle, l’app che monitora la qualità del sonno mediante il microfono

Sleep Cycle

Vi parlai di Sleep Cycle già tempo fa. È una di quelle app che consentono di monitorare la qualità del sonno, inoltre integra una sveglia intelligente che suona nel momento propizio, per svegliarsi senza traumi.

Torno a parlarvene perché la società ha cambiato la tecnologia di rilevazione del sonno. Anziché richiedere di appoggiare il telefono sul materasso, per rilevare i movimenti dell’utente mediante il giroscopio, ora si usa il microfono, così non si avrà timore di avere il telefono sul letto.

All’inizio ero scettico dell’efficacia di questo sistema, poi l’ho provato e ho constatato che funziona bene. Inserendo l’iPhone in corrente e attivando la sveglia, dopo aver impostato un range di tempo in cui bisogna farsi svegliare, il microfono resta attivo per registrare i rumori che provengono dal letto.

Tutte le informazioni generate dallo sfregamento del vostro corpo sul materasso vengono gestite da un algoritmo. Il risultato sarà un grafico che consente di sapere come è stato il sonno e la sveglia intelligente, che vi sveglia quando non siete in fase di sonno profondo.

Tutti i dati del sonno possono essere inviati all’app Salute di iOS. Sleep Cycle pesa 48,3 MB e si scarica gratuitamente dall’App Store. Alcune funzioni Premium si attivano con un abbonamento annuo di 1,99 €.

Cosa ne pensi?