L’Apple Pencil usata per fare musica con l’iPad

Apple Pencil musica

Quando Apple ha pensato all’Apple Pencil, la matita destinata all’iPad Pro, ha progettato essenzialmente una stylus che funzionasse bene e destinata ai grafici e agli artisti, per avere un grado di precisione maggiore. Una caratteristica impostante per i lavori professionali.

Ma avere questa sorta di bacchetta magica, che permette di indicare dei punti molto precisi sullo schermo, sta stuzzicando la mente di alcuni sviluppatori. Uno di questi, tale Simon Gladman, ha già avuto alcune idee e ha abbozzato delle versioni beta di alcune applicazioni.

Una di queste è dedicata alla musica. Se lo schermo si divide per fasce, come su un pentagramma, l’utente può muovere l’Apple Pencil sullo schermo per passare da una nota all’altra e comporre musica in modo interattivo.

App simili, sempre realizzate da Gladman, riguardano la modifica dei parametri di alcune foto, muovendo il cursore sullo schermo. In pratica la matita sostituisce le dita offrendo un grado di precisione maggiore.

Cosa ne pensi?