EasyUS, un software per recuperare i file persi negli hard disk

EasyUS

Negli ultimi anni la capienza dei dischi è aumentata molto. Ormai i computer più recenti offrono 1 TB di spazio. È anche vero che i software diventano sempre più completi e potenti. Mentre qualche anno fa basta occupare qualche decina di MB per un’applicazione, ora ne sono necessari diverse centinaia. Con i videogame, poi, si supera tranquillamente il GB.

Ovviamente non accade come in passato dove si andava a cancellare gli allegati delle email per recuperare spazio, ma di sicuro periodicamente siamo chiamati a cancellare qualcosa per avere più spazio disponibile, a volte avvalendoci di software che effettuano queste operazioni automaticamente.

Cosa può accadere in questi casi? Si possono cancellare dei file per sbaglio. A volte file importanti, come la propria collezione di album musicali introvabili, la tesi di laurea, la raccolta di ricette o le foto dei propri familiari. Quando questo avviene il dramma è palese.

Fortunatamente nei dischi rigidi le informazioni non sono incenerite da un raggio laser. Quando cancelliamo qualcosa semplicemente diciamo al computer che quella porzione di spazio va liberata. Il computer nasconde quei file mostrandoci lo spazio libero. Quando aggiungiamo file questi prendono il posto di quelli in precedenza, nella loro serie di codice binario.

Questo significa che sul disco resta una traccia di ciò che c’era prima. Quindi, con apposite applicazioni, possiamo tentare di ripristinare le cose come erano prima e recuperare i file cancellati. Ovviamente accorgendoci per tempo dello sbaglio. Se passano anni il recupero sarà quasi impossibile.

Una di queste applicazioni è EasyUS, disponibile per Windows e OS X. L’app consente di recuperare i file in tre passi:

  1. Bisogna prima stabilire che tipo di file bisogna recuperare, per una più corretta focalizzazione sul recupero (immagini, email, documenti, audio, video e altro).
  2. Bisogna selezionare il disco nel quale recuperare il file. Anche nei dischi SATA.
  3. Bisogna far elaborare il software e osservare ciò che è stato recuperato, per un successivo ripristino.

EasyUS viene fornito nella versione trial per una prova della sua efficacia. Successivamente può essere acquistata una licenza a vita per 1 Mac per 89,95 $, oppure una licenza senza limiti di installazione su tutti i propri Mac per 499 $.