20:16 MoonWalker

Quando negli anni ’60 immaginavano il futuro, la prima immagine ad apparire nelle menti era quella dell’auto volante. Un veicolo in grado di combattere la forza di gravità e issarsi in volo. In realtà, ad oggi, non abbiamo trovato nessun sistema per regolare la gravità, se non mediante eliche o palloni.

Il problema è che le tecnologie attuali, fatte di magneti, ci consentono al massimo di sollevare piccoli oggetti mediante dei magneti, giocando tra le forze positive e negative. Come saprete due magneti dello stesso polo si respingono.

Chi ha giocato con i magneti sa che questi, se si girano, si attaccheranno, perché forze diverse si attirano. La soluzione è non farli girare. È una cosa che avviene nelle scarpe 20:16 MoonWalker.

Questo modello ha nella suola dei potenti magneti. Respingendosi a vicenda, senza mai ruotare, consentono di far camminare una persona praticamente a qualche centimetro da terra. Materialmente la scarpa toccherà il pavimento, ma la pianta del piede sarà sospesa da terra sopra una forza del magnetismo.

Il progetto del 20:16 MoonWalker si finanzia su Indiegogo. Per 139 $ si riceverà un’unità da settembre di quest’anno.

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=Au2AOVHKews&w=530]

Join the Conversation

3 Comments

  1. quei magneti e quelle tensioni gravitazionali provate dalle stesse mi fanno un po paura se si parla di una parte molto delicata del corpo ma l’idea nn credo sia malvagia alla Geox stanno rosicando

Leave a comment

Cosa ne pensi?