The Gun Box Echo

In questo clima di insicurezza, dove sembra che dall’estero stiano arrivando orde di ladri pronti ad intrufolarsi in casa nostra, sono tanti a volere una legislazione più chiara e garantista per la legittima difesa. Il primo pensiero che arriva a chi viene sottoposto a violenza è “acquistare un’arma” da usare per difendersi.

La legislazione italiana è molto restrittiva a tal proposito. Per avere un’arma bisogna conseguire un porto d’armi, poi ottenere il nulla osta dalla polizia per comprarne una ed effettuare una denuncia per comunicare dove sono le armi e le munizioni. Denuncia da aggiornare ad ogni spostamento. In tutto questo bisogna custodire le armi in un luogo sicuro e protetto.

Tutto questo negli Stati Uniti è molto meno burocratico e si possono acquistare le armi anche su internet. Per conservarle lontane dai bambini bisogna avere una custodia adatta. A tal proposito è nata la The Gun Box Echo.

La scatoletta consente di riporre una pistola e le munizioni al suo interno. L’apertura può essere fatta solo in tre modi: attraverso il lettore biometrico posto sulla scatola, mediante un chip in un portachiavi o con un’applicazione per iPhone.

Grande 23,6 x 20,7 x 6,5 centimetri, ha un peso di 1 KG. La batteria interna dura 18 mesi. Il progetto si finanzia su Indiegogo. Per 149 $ + trasporto si riceverà un’unità da aprile.

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=r-RgcFc6u9g&w=530]

Leave a comment

Cosa ne pensi?