The Gun Box Echo, la scatoletta per la pistola da aprire con lo smartphone

The Gun Box Echo

In questo clima di insicurezza, dove sembra che dall’estero stiano arrivando orde di ladri pronti ad intrufolarsi in casa nostra, sono tanti a volere una legislazione più chiara e garantista per la legittima difesa. Il primo pensiero che arriva a chi viene sottoposto a violenza è “acquistare un’arma” da usare per difendersi.

La legislazione italiana è molto restrittiva a tal proposito. Per avere un’arma bisogna conseguire un porto d’armi, poi ottenere il nulla osta dalla polizia per comprarne una ed effettuare una denuncia per comunicare dove sono le armi e le munizioni. Denuncia da aggiornare ad ogni spostamento. In tutto questo bisogna custodire le armi in un luogo sicuro e protetto.

Tutto questo negli Stati Uniti è molto meno burocratico e si possono acquistare le armi anche su internet. Per conservarle lontane dai bambini bisogna avere una custodia adatta. A tal proposito è nata la The Gun Box Echo.

La scatoletta consente di riporre una pistola e le munizioni al suo interno. L’apertura può essere fatta solo in tre modi: attraverso il lettore biometrico posto sulla scatola, mediante un chip in un portachiavi o con un’applicazione per iPhone.

Grande 23,6 x 20,7 x 6,5 centimetri, ha un peso di 1 KG. La batteria interna dura 18 mesi. Il progetto si finanzia su Indiegogo. Per 149 $ + trasporto si riceverà un’unità da aprile.

Cosa ne pensi?