Con MasterCard i pagamenti on line passeranno da un selfie

MasterCard selfie

Il vero obiettivo per migliorare la sicurezza on line è trovare un sistema in grado di certificare l’identità di un utente. In parole povere bisogna certificare che siete voi di fronte lo schermo quando state predisponendo qualcosa che riguarda voi, come una transazione elettronica in denaro.

A tal proposito MasterCard sta studiando vari sistemi. Uno degli ultimi riguarda i selfie. Il sistema prevede di inquadrarsi con l’applicazione di MasterCard e fare l’occhiolino mentre la fotocamera ci inquadra.

In questo modo si scongiura la validità dell’uso di una nostra foto. Inoltre un algoritmo controlla il video per certificare di non aver inquadrato un video esterno. In questo modo l’app, utilizzando anche la geolocalizzazione, darà l’ok per la transazione.

La società sta testando anche altri sistemi, tra cui l’uso del Touch ID di Apple, il riconoscimento della voce e addirittura la misurazione di un grafico cardiaco realizzato con il sensore dei rilevamenti dei battiti.

Cosa ne pensi?