Su internet finiscono 500 software scritti per Apple II

Apple II software

L’Apple II è uno dei computer di maggior successo di Apple. Si stima che ne siano stati venduti 5 milioni di esemplari. Una quantità che, all’epoca, consentì all’azienda di espandersi a ritmi sostenuti.

Visto che il computer vendeva bene, gli sviluppatori si diedero da fare per creare centinaia di applicativi da vendere agli utenti. Software che sarebbero destinati all’estinzione, visto che ormai l’Apple II è pensionato da anni.

Fortunatamente il sito Archive.org ne ha raccolti un po’. Per l’esattezza la collezione ora conta ben 500 software. La cosa interessante è che sono tutti on line e sono utilizzabili dal vostro browser, grazie ad un emulatore integrato su Archive.org.

Provando un po’ di software, che all’epoca pesavano pochi kilobyte, vi accorgerete di quant’era semplice la grafica. La società era anche meno attenta al contenuto delle app, come adesso avviene nell’App Store. Per esempio se siete maggiorenni divertitevi con questo cartoon usato in passato per stimolare certe fantasie, in un’epoca dove lo streaming video non esisteva.

Cosa ne pensi?