Apple brevetta la custodia per iPhone a carica ad induzione

brevetto carica induzione

L’Apple Watch è il primo dispositivo di Apple a ricaricarsi con la carica ad induzione. Per evitare fori di entrata dell’acqua, e rendere il dispositivo resistente ai liquidi, Apple ha creato un cavo con una base magnetica in grado di ricaricare l’orologio.

Visto che si vocifera che anche il prossimo iPhone sarà resistente all’acqua, è facile pensare che ci sarà un tentativo di introdurre la carica ad induzione anche nel telefono. A tal proposito Apple ha già depositato alcuni brevetti.

Di recente la società è tornata alla carica su questo punto mediante un brevetto. Il brevetto fa riferimento ad una custodia con batteria integrata, una sorta di versione avanzata dello Smart Battery Case, per consentire di ricaricare l’iPhone senza fili.

In pratica servirà solo inserire il telefono nella custodia per avviare la carica dell’iPhone, senza inserire componenti nell’ingresso Lightning e senza usare cavi. Speriamo che queste soluzioni arrivino già con il prossimo iPhone 7.