Apple sta lavorando ad un nuovo motore di ricerca per l’App Store

Mac App Store

Avete mai provato a cercare applicazioni nell’App Store. È un’esperienza abbastanza imbarazzante. Se si conosce il nome dell’applicazione ma si sbaglia nello scrivere anche una sola lettera, il risultato sarà nullo. Stessa cosa accade se si manca una lettera.

Se non si conosce il nome dell’app, poi, il risultato è praticamente sempre incerto. Non è possibile scrivere “applicazione per lo sport che conti le calorie” o cose del genere. Il motore di ricerca delle app non indicizza nulla. Prende in considerazione solo i dati inseriti dagli sviluppatori nel titolo o nel nome della società.

Fortunatamente la società vuole correre ai ripari. Secondo Bloomberg esiste un team segreto di 100 persone che sta lavorano su questo. L’obiettivo è creare un motore di ricerca, simile a quello di Google, per indicizzare i contenuti delle schede delle applicazioni e offrire dei risultati più coerenti.

Apple starebbe pensando anche alla creazione di un sistema di sponsorizzazione dei risultati. Gli sviluppatori, pagando una cifra, potranno far avanzare la loro app con alcune parole chiave.

Il team degli ingegneri del motore di ricerca sarebbe formato da buona parte dell’ex team di iAD.