Wozniak: pago il 50% di tasse, dovrebbe pagare così tanto anche Apple

Steve Wozniak

Sapete come è fatto Steve Wozniak: il cofondatore di Apple non ha peli sulla lingua e se ha voglia di dire qualcosa semplicemente lo fa. Durante un’intervista alla BBC, infatti, Woz ha risposto ad un giornalista riguardante le tasse pagate da Apple.

Woz ha dichiarato che la metà di quello che guadagna finisce in tasse e le paga tutte. Lo sappiamo anche noi italiani dove la pressione fiscale ci porta via la metà dei nostri denari. Perché Apple non paga la stessa percentuale?

Secondo Woz non dovrebbe esserci distinzione tra il reddito generato dalle aziende e quello generato dagli individui. In effetti non ha tutti i torti, anche se c’è da dire che le società effettuano investimenti che creano posti di lavoro, cosa che di solito un individuo singolo non fa.

Sta di fatto che una tassazione più omogenea renderebbe la tassazione generale, in realtà, un po’ più bassa per tutti. Nell’antico Impero Romano c’era la decima, vale a dire che i contadini dovevano pagare in tasse un decimo del raccolto. Poi, a quanto pare, le cose sono sfuggite di mano e ora si è arrivati alla metà.

Alcune info tratte da: bbc