Da domani calano i prezzi del roaming telefonico in Europa

roaming Europa

Siamo tutti in attesa del 15 giugno 2017, quando potremo finalmente viaggiare in Europa e non pagare sovrapprezzi per le telefonate effettuate, l’invio di SMS e la navigazione dati. Così potremo andare in qualsiasi città europea senza temere un salasso del credito telefonico.

Prima di allora, però, la UE ha pensato bene di ridurre i prezzi del roaming. L’ultima riduzione, prima della cancellazione dei balzelli, avverrà domani. Dal 30 aprile, infatti, questi saranno i nuovi prezzi per il roaming:

  • Le chiamate in uscita costeranno 5 cent + la tariffa nazionale. Se avete un pacchetto di minuti pagherete 5 cent al minuto. Prima erano 19 cent.
  • Le chiamate in entrata costeranno 1 cent al minuto + la tariffa nazionale. Prima erano 5 cent.
  • Gli SMS costeranno 2 cent + la tariffa nazionale. Prima erano 6 cent.
  • La navigazione dati costerà 5 cent al MB + la tariffa nazionale. Prima erano 20 cent.

I prezzi sono IVA esclusa, quindi bisognerà aggiungerla arrivando, così, a 6,1 cent per le chiamate in uscita, 1,2 cent per quelle in entrata, 2,4 cent per gli SMS e 6,1 cent per i MB di traffico.

Alcune info tratte da: europa

Cosa ne pensi?