Apple spende 200.000 $ l’anno per la sicurezza di Tim Cook

Tim Cook

Molte volte le persone si meravigliano nel vedere la scorta ad alcune figure politiche chiavi del Paese. Con i folli che vanno liberi per le strade e l’allarme terrorismo in corso la scorta credo sia fondamentale.

Anche i grandi amministratori delegati la hanno. Tim Cook la usa durante gli incontri ufficiali e per gli spostamenti verso luoghi pubblici affollati. Nel corso del 2015, nello specifico, sono stati spesi 209.151 $ per garantire la sicurezza del CEO di Apple. Una cifra piuttosto bassa in realtà.

Per garantire la sicurezza di Mark Zuckerberg sono stati spesi ben 4,2 milioni di dollari. Mark ha anche speso 775.000 dollari per gli spostamenti con il jet privato della società.

Amazon ha speso 1,6 milioni di dollari per tenere al sicuro Jeff Bezos, mentre Google nel 2012 spese 348.492 $ per la sicurezza di Eric Schmidt. Il CEO di Microsoft e quello di Tesla, invece, sembrano non aver generato spese. Probabilmente utilizzano un’agenzia di sicurezza privata.

One Comment

  1. Veramente sono gli altri che utilizzano agenzie private, diversamente non si comprenderebbe a chi avrebbero pagato quelle cifre.
    Microsoft e Tesla, invece, non avendo generato spese (sempre che sia vero, ma io ne dubito), utilizzano evidentemente risorse interne alla società.

Cosa ne pensi?