La FCA ce l’ha quasi fatta. Google vuole farle costruire la sua auto

Google Car

Da azienda sull’orlo del tracollo aiutata dallo Stato Italiano, a gruppo internazionale in crescita a doppia cifra. La vecchia FIAT, ora gruppo FCA, ha effettuato un grande balzo in avanti in termini di redditività. Una notizia che fa bene anche all’Italia visto che è stato annunciata la piena occupazione degli stabilimenti italiani entro il 2018.

Un progetto di lungo periodo che passa anche per Google. FCA deve solo formalizzare il contratto con la società di Mountain View per la costruzione della Google Car: l’auto a guida autonoma su cui sta lavorando il gigante dei motori di ricerca.

Anche se Big G sta lavorando alle tecnologie e ai brevetti, sarà un’altra azienda a costruire materialmente l’automobile. Un processo che avviene ormai in tanti settori, basti pensare all’iPhone e alla sua costruzione in Cina.

Anche Apple, infatti, sta programmando l’ingresso nel mercato con l’Apple Car. Marchionne vorrebbe costruire anche quelle auto. Ma costruire per entrambe le aziende, con tecnologie proprietarie e protette da segreti industriali, non rischierebbe di portare ad un conflitto d’interessi?