Tap, l’accessorio che trasforma le dita in una tastiera

Tap

Se la vedessi indossare a qualcuno penserei ad un teppista con un tirapugni. Invece Tap è una semplice, mica tanto, tastiera bluetooth che può essere usata anche per scrivere negli iPhone e iPad.

Questa striscia di silicone possiede dei fori dove inserire le dita della mano. Nei fori sono posti dei sensori che registrano la contrazione dei muscoli delle falangi. Tramite un algoritmo, Tap associa ogni contrazione al tasto sulla tastiera corrispondente a quella contrazione.

In questo modo si potrà scrivere come se si battesse su una tastiera, senza avere di fatto la tastiera fisica sotto le dita. Con Tap, in pratica, ogni tipo di superficie si può trasformare nella tastiera, anche una gamba o una parete.

Chissà se è comoda da usare. C’è da dire che con Tap si può scrivere con una sola mano. Trovate le informazioni inerenti sul sito ufficiale. Prezzo e disponibilità non sono ancora noti.

  • Mario

    Poveri quelli che ci cascheranno e pagheranno per avere un prodotto chiaramente irrealizzabile con quelle modalità, come fai a distinguere senza vederli almeno 50 movimenti diversi? Bello il video ma è solo un concept, mi spiace per i creduloni.

    • Unknown iPhone User

      Magari è adatta a qualcuno che scrive a 10 dita senza guardare la tastiera? Come me ad esempio. Per altro non guardo nemmeno quella di iPhone, scrivendo solo con i due pollici.