Lo sblocco del Mac con il Touch ID dell’iPhone potrebbe arrivare già con OS X 10.12

brevetto Touch ID Mac

Il mese scorso vedemmo l’arrivo di un brevetto di Apple per usare il Touch ID anche nei Mac. Noi auspichiamo che arrivi il sensore biometrico anche nei computer, e nulla ci dice che prima o poi questa integrazione non arriverà, ma nel frattempo la società vorrebbe usare il sensore dell’iPhone.

In pratica si dovrebbe attivare una connessione sicura senza fili, per far leggere il polpastrello nel telefono e abilitare l’accesso ad OS X invece di iOS. Non è una cosa difficile da fare, considerando che l’applicazione Knock lo fa fare già adesso.

Secondo recenti indiscrezioni, però, non ci sarà da attendere molto. Anzi, probabilmente già il prossimo 13 giugno, durante il WWDC 2016, Apple dovrebbe annunciare questa funzione in OS X 10.12. Funzione che potrebbe anche essere usata per convalidare gli acquisti di Apple Pay fatti on line.

L’unica cosa di cui bisognerebbe accertarsi è la compatibilità di Mac e iPhone, per sapere quali modelli potranno usufruire del servizio.

One Comment

  1. Bello, sì, ma io preferirei un vero e proprio TouchID su Mac, che non si limiti allo sblocco visto che, avendo un iMac, mi tange poco poterlo bloccare.

Cosa ne pensi?