Se l’iPhone figo arriverà nel 2017, quest’anno che si fa?

concept iPhone 8

Negli ultimi mesi sono circolate una serie di indiscrezioni relative all’iPhone 8. Ma come è possibile? A settembre, se saranno rispettati i tempi degli scorsi anni, dovrebbe arrivare l’iPhone 7. Perché tante indiscrezioni su un modello che probabilmente esiste solo su un foglio delle bozze?

Per entrare in questo forum di discussione bisogna ammettere che c’è un’anticamera di opacità. Ci sono possibilità che queste indiscrezioni siano pilotate dalla concorrenza per rompere le uova nel paniere di Apple nel 2017. Oppure si tratta di rumors reali, raccolti dai fornitori che stanno aiutando Apple a trovare una soluzione ideale alle sue esigenze.

Ma cosa dicono queste indiscrezioni? Essenzialmente da quello che abbiamo visto con i presunti schemi dell’iPhone 7 e iPhone Pro, il design quest’anno non dovrebbe cambiare molto. C’è la scomparsa del jack per le cuffie e un miglioramento della fotocamera, forse con un modello doppio per il telefono più grande. Ma nulla di rivoluzionario.

La rivoluzione dovrebbe arrivare nel 2018, sempre se le voci sono vere, con un modello completamente in vetro, senza cornici, con tecnologia flessibile OLED, Touch ID integrato nello schermo e altre novità di rilievo.

C’è chi dice che questo modello rivoluzionario sarà un terzo filone, una sorta di “non plus ultra” che costerà ovviamente ancora più di prima.

Ma se tutto questo è vero, se la rivoluzione arriverà solo nel 2018, noi quest’anno cosa faremo? Vedremo poca carne sul fuoco oppure tutto questo è in realtà un’enorme mistificazione?