Microsoft ha comprato LinlkedIn

Microsoft LinkedIn

Dopo le delusioni nel settore degli smartphone, credo che Microsoft stia tentando di cambiare la sua natura e diventare una società di servizi. Un po’ come fece all’epoca IBM lasciando andare il settore dei PC e abbracciando, con successo, il settore dei servizi alle imprese.

Verso questa direzione va un’acquisizione molto importante. Forse la più importante del 2016. Microsoft, infatti, ha rilevato LinkedIn: noto social network dei collegamenti di lavoro.

La società ha comprato LinkedIn completamente in denaro sonante, pagando 196 dollari ad azione, contro la quotazione di mercato di 131 dollari. Il totale dell’investimento ammonta a 26,2 miliardi di dollari, contro una capitalizzazione di 17 miliardi di dollari.

LinkedIn ha 433 milioni di utenti, con una crescita annuale del 19%. Registra 105 milioni di visite al mese, di cui il 60% effettuate da dispositivi mobile. Le pagine totali dell’ultimo trimestre sono state 45 miliardi e 7 milioni di offerte di lavoro.

Ora la domanda è: come sarà utilizzato LinkedIn nei progetti di Microsoft?

2 Comments

  1. Non mi sarei mai aspettato che fosse così importante. Si, spesso attraverso le email di linkedin noto che amici si aggiungono al servizio, ma mai mi è stato utile.
    Qualcuno di voi lo usa seriamente?

Cosa ne pensi?