Kantar: cala l’uso di iOS in Italia

iOS Italia 2016

Apple riesce a portare a casa la maggior parte dei profitti nel settore degli smartphone, nonostante non abbia grosse fette di mercato. Grazie alla conquista della fascia alta, alla capacità di mantenere i prezzi alti negli anni e ai margini di contribuzione, l’azienda riesce a fatturare decine di miliardi.

In un mercato in crescita, però, capita di perdere quote di mercato. In Italia questo avviene ormai da mesi. L’azienda a gennaio di quest’anno controllava il 14,4% del settore con iOS. Il suo sistema operativo, ai dati aggiornati ad aprile da Kantar Worldpanel, mostrano il 13,3%, quindi è stato perso l’1,1% del settore.

Continua a crescere Android che è passato dal 78,1% al 79,6%. BlackBerry è cresciuta dallo 0,2% al 0,4%, mentre Windows Phone è calata dal 7,2% al 6,4%.

In pratica gli utenti preferiscono acquistare smartphone dai prezzi più accessibili, che offrono funzioni simili a quelle presenti in iOS. Si fa a meno delle ultime soluzioni tecnologiche, come il 3D Touch, anche alla luce del fatto che molti servizi, come Apple Pay, nel nostro paese non arrivano a distanza di anni dallo loro disponibilità negli Stati Uniti.