Nope 2.0, una copertura magnetica per la webcam del Mac

Nope 2.0

Qualche giorno fa ha fatto molto discutere una foto di Mark Zuckerberg, patron di Facebook, dove appariva con l’adesivo applicato sulla webcam del Mac e sul microfono. L’obiettivo di tale utilizzo è molto semplice: coprire due fonti che potrebbero essere hackerate e utilizzate per rubare informazioni live.

Questo significa che c’è un problema di sicurezza nei MacBook? Ovviamente no, ma quando dirigi un’azienda da oltre 300 miliardi di dollari è facile diventare il bersaglio ideale per gli hacker e le relative richieste di risarcimenti. Noi comuni mortali, quindi, siamo poco appetibili per queste truffe.

Se proprio non riuscite a fidarvi della sicurezza di macOS e trovate che lo scotch applicato sul computer sia poco elegante, potreste usare un accessorio come Nope 2.0. Questo piccolo magnete si applica sulla webcam del Mac. Per installarlo bisogna togliere la linguetta della parte adesiva e applicarlo.

Il magnete è sottile 0,8 millimetri e si integra bene con il design del computer. Si piega a metà, grazie ad un elemento magnetico, per alzarlo quando bisogna usare la webcam. Il progetto si finanzia su Kickstarter. Per 5 $ si riceverà un’unità da prossimo settembre.

One Comment

  1. Zuckerberg?
    Dovrei farmi dare consigli sulla sicurezza da un babbeo che usa, come password dei suoi account sui social network, “dadada”?
    ROTFL!

Cosa ne pensi?