Alcuni numeri riguardanti il terzo trimestre fiscale 2016 di Apple

Q3 16 Apple

Il mercato borsistico è molto strano e difficile da capire. Nell’ultimo trimestre fiscale Apple ha fatturato 42,3 miliardi di dollari, in calo del 17% rispetto allo stesso periodo del 2015, dove ne aveva fatturati 49,6. Sono tanti soldi comunque, ma c’è un calo.

Il titolo della società, però, ieri ha chiuso in aumento del 6,5%, come mai? Il motivo è semplice: gli analisti attendevano un calo più vistoso, quindi le performance meno disastrose del previsto sono lette come segnali di una ripresa in corso. Ma dai dati trimestrali si evincono anche altre informazioni:

  • Gli iPad venduti sono stati 9,95 milioni di unità. Sono meno delle 10,25 milioni di unità del terzo trimestre dello scorso anno, ma questa volta il fatturato è passato da 4,4 miliardi a 4,9 miliardi. In pratica Apple ha venduto meno iPad, ma guadagnato più soldi. Merito degli iPad Pro. La crescita del fatturato dei tablet è stata del 10%.
  • Grazie agli iPhone SE il prezzo dei telefoni di Apple è calato a 595 dollari. La media precedente era superiore ai 600 $.
  • I servizi, come iCloud e Apple Music, hanno portato nelle casse di Apple 6 miliardi di dollari in 3 mesi. Su base annua, fino ad ora, sono 23,1 miliardi. In pratica se Apple scindesse il ramo servizi creando una società indipendente, questa società per fatturato entrerebbe nella TOP 100 di Fortune.
  • Le riserve di Apple ora sono 231,5 miliardi di dollari. Sono tantissimi soldi, ma calano dei 233 miliardi precedenti. 214 miliardi di questo tesoro è fuori dagli Stati Uniti.
  • L’India è crescita del 51% per la società. Sono ancora numeri bassi perché la società si è appena insediata nella nazione. La crescita evidenzia una buona strategia in atto. Tim Cook ha confermato l’arrivo degli Apple Store indiani.
  • Apple fino ad ora ha speso 7,48 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo. Nello stesso arco di tempo nel 2015 l’investimento era di 5,85 miliardi. Segno di un aumento di risorse destinate alla ricerca.
  • Apple Pay ha conquistato il 75% del mercato delle transazioni contactless negli Stati Uniti. Il sistema di pagamenti elettronici ha 11 milioni di negozi abilitati nei 9 paesi dove opera.

Purtroppo ancora ad oggi non sappiamo quanti Apple Watch sono stati venduti. La società continua a mantenere il segreto su questo numero.