WhatsApp nasconde delle offese per Apple

offese WhatsApp

Che WhatsApp odiasse Apple era quasi palese. Gli aggiornamenti della famosa app di messaggistica per iOS sono sempre estremamente lenti. Ad oggi non esiste una versione per Apple Watch e la leggendaria videochiamata non è ancora arrivata.

La conferma di questa antipatia è stata scoperta da un utente di Reddit. xMarioz stava spulciando il codice del pacchetto whatsapp.apk della versione 2.16.254 e ha scoperto che nel codice c’è scritto chiaramente “FUCK Apple” o traducendo in modo garbato “Vai a quel paese Apple”.

La frase apparirebbe più volte nel codice. Non sappiamo per quale motivo c’è stato questo sfogo da parte degli sviluppatori. Probabilmente, ipotizza qualcuno, che sia una protesta contro le regole di Apple per l’App Store.

Sta di fatto che una società così importante, appartenente a Facebook, potrebbe creare un bel po’ di imbarazzo nei rapporti tra il social network e la società di Cupertino. Chissà cosa ne pensa Mark Zuckerberg in merito.

5 Comments

  1. Mmmm… in realtà il codice viene da RedWaveApps: una boot_app tipo instagram per guadagnare like. Non è il codice sorgente di whatsapp (tra l’altro il codice che puo essere recuperato con un decoding avrebbe difficilmente i Log, visto che è cura di praticamente ogni programma di offuscamento quello di separarli…)

  2. Che intendi che non c’è WhatsApp per Apple Watch? A me arrivano i messaggi sull’orologio e posso anche rispondere direttamente dallo schemo dello stesso…dovrebbe fare altro?

      • Ah ok, ma non credo che, anche se esistesse, la userei molto. Un conto è rispondere con delle frasi precompilate o con un emoji…un conto è scrivere un messaggio su una superficie così piccola… Mi pare che non sia previsto nemmeno dai sistemi di messaggistica della Apple… Forse con interfaccia vocale (ma poi cancellare, tornare indietro, rivedere, etc…come si fa?). Probabilmente la cosa è voluta proprio per queste limitazioni (parere personale eh…)

Cosa ne pensi?