La funzione di profondità di campo dell’iPhone 7 Plus

profondità di campo

La profondità di campo è sempre stato un unicorno da raggiungere per Apple. La società da anni lavora per migliorare la fotocamera dei suoi smartphone e ottenere un risultato simile alle reflex. Con gli iPhone 7 Plus sembra esserci riuscita.

Grazie all’uso del teleobiettivo, una delle due fotocamere presenti sul retro del telefono, è possibile ottenere l’effetto bokeh. Questo effetto, famoso in campo fotografico, era possibile solo con le macchine fotografiche professionali. Prevede di scattare la foto ad un soggetto mettendolo a fuoco e sfuocando lo sfondo.

Per ottenere un risultato di qualità con un sensore piccolo come quello dell’iPhone, la società utilizzerà l’intelligenza artificiale del processore per realizzare una sorta di mappature in 3D della foto. In questo modo il software crea una mappa della scena sfocando lo sfondo e mettendo in risalto il soggetto principale.

L’opzione si attiva selezionando la modalità “ritratto” dalla fotocamera del telefono. Il sistema si occuperà di impostare i parametri per ottenere l’effetto, utilizzando il teleobiettivo da 56mm. L’effetto apparirà sullo schermo per un risultato istantaneo.

Al momento la funzione non è ancora disponibile, nonostante la società abbia già pubblicato alcuni scatti nel suo sito. Probabilmente l’azienda vuole migliorare l’algoritmo di riconoscimento delle scene per renderlo preciso.

L’aggiornamento è previsto entro la fine dell’anno.