Cresce la velocità di internet in Italia, ma non è abbastanza

velocita Italia q2 16

La società di distribuzione di contenuti Akamai ha realizzato il report sulla velocità di internet nel mondo, aggiornando i dati al secondo trimestre del 2016. Dal report si evince che la velocità delle connessioni italiane migliora, ma non abbastanza.

La velocità media delle connessioni italiane è di 8,2 Mbps, in crescita dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e del 29% rispetto allo stesso trimestre ma nel 2015. La nostra nazione resta negli ultimi posti della classifica europea, precisamente alla posizione n.28, superando solo Croazia, Grecia e Cipro.

Al primo posto della classifica europea troviamo la Norvegia che offre una connessione media di 20,1 Mbps. È seguita dalla Svezia con 18,8 Mbps e Svizzera con 18,3 Mbps.

Per quanto riguarda i picchi di connessione, che coinvolgono la fibra ottica, abbiamo una velocità media di 39,4 Mbps in Italia. In crescita del 7,9% rispetto al trimestre precedente e del 30% dello stesso trimestre del 2015. La nostra nazione è 29° in Europa per velocità media nella banda ultralarga e 77° a livello mondiale.