Apple Pay ora è in Nuova Zelanda

ApplePay UK

A quanto pare la Nuova Zelanda, con i suoi 4,5 milioni di abitanti, ci ha battuto sul tempo per l’abilitazione del sistema di pagamenti di Apple. Da oggi i neozelandesi possono utilizzare Apple Pay grazie alla collaborazione di Visa e ANZ (Australia and New Zealand Banking Group).

Ci sono anche alcune attività commerciali che supportano ufficialmente Apple Pay, come: BP, Corporate Cars, Domino’s, Farmers, Glassons, Hallenstein Brothers, Kmart, McDonalds, Noel Leeming, Pascoes, Stevens, Storm, The Warehouse, Torpedo7 e Warehouse Stationery.

La Nuova Zelanda è l’11° paese mondiale ad aver Apple Pay da 3 anni a questa parte. Gli altri sono: Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia, Canada, Cina, Francia, Hong Kong, Russia, Singapore e Svizzera.

A breve dovrebbe arrivare in Giappone e, secondo le promesse di Apple, entro fine anno arriverà anche in Spagna. Purtroppo nessuna notizia per l’Italia.