Apple ha ucciso i MacBook Air da 11″

MacBook Air 2013

C’era da aspettarselo. Quest’oggi Apple ha fatto la cattiva e ha ucciso senza pietà il MacBook Air da 11”. Il piccolo computer, a questo punto anche indifeso, era tra i più amati per le sue dimensioni e il prezzo. Ma il boia ha decretato il suo destino per dei motivi solo commerciali.

Da un lato c’era l’iPad Pro da promuovere come “il nuovo computer” e dall’altro il MacBook di nuova generazione che è piccolo quanto l’Air ma più costoso. Attualmente, quindi, resta in vita solo il modello da 13” che è anche il portatile più economico dalla società.

L’evento Hello Again non ha visto novità per questo modello. Le caratteristiche tecniche restano immutate, così come il prezzo. Abbiamo un processore Intel Core i5 da 1,6 GHz, 8 GB di RAM, disco SSD da 128 GB e scheda grafica Intel HD Graphics 6000.

Il prezzo parte da 1.179 € e arriva a 1.379 € nella versione più potente. Peccato per l’11” però. Questo delitto rimarrà una macchina nella storia di Apple.