Swon, l’accessorio per consumare poca acqua nella doccia

Swon

La doccia è una delle cose più belle del mondo. Quando torni da una giornata massacrante, basta fare una bella doccia calda per sentirsi subito meglio. Il problema è che se stiamo troppo tempo consumiamo acqua ed energia, portando a degli sprechi e agli aumenti in bolletta.

Per questo motivo stanno nascendo dei sensori per aiutarci a non sprecare. Swon è uno di questi. Si attacca tra il tubo della doccia e il soffione. Il dispositivo si collega al WiFi di casa e si gestisce mediante un’app. Con il suo utilizzo potremo:

  • Ridurre la pressione dell’acqua fino al 40% e ridurre di pari passo la quantità di acqua consumata.
  • Inserire un timer per avere un avviso sonoro quando il tempo sta per scadere, così non ci imbamboliamo per decine di minuti.
  • Ricevere una notifica quando la doccia ha raggiunto la temperatura calda, in modo da evitare di far scorrere inutilmente troppa acqua.

Ogni doccia consuma circa 9,5 litri al minuto. Con Swon potremmo risparmiare fino a 4 metri cubi d’acqua con il relativo risparmio in bolletta. La batteria interna ha un’autonomia di 1 anno. Il dispositivo si finanzia su Kickstarter. Per 35 $ riceveremo un’unità da marzo del 2017.

Cosa ne pensi?