Apple sta abilitando il sistema Single Sign-On nelle Apple TV

Single Sign-On

Interagire attraverso uno schermo touchscreen è molto efficace, con una tastiera quasi altrettanto, ma con un telecomando molto meno. Per interagire con l’Apple TV si può usare l’apposita applicazione per iOS, se si possiede un iPhone o un iPad, in modo da scrivere con la tastiera virtuale del dispositivo.

Oppure si può usare il telecomando per trascinare il cursore su ciascuna lettera presente sullo schermo. In alcuni paesi, Italia esclusa, si può tentare dettando le lettere con Siri. Capite che in tutto questo digitare ogni volta un nome utente e una password può essere molto noioso.

Per questo motivo, con tvOS 10, Apple ha integrato il sistema Single Sign-On. Questo sistema prevede di fare login ai servizi una sola volta e ritrovarsi gli account loggati ogni qual volta quel servizio si presenta nelle app. Per esempio se avete Netflix e fate il login, in ogni app che richiama Netflix non dovrete mettere login e password tutte le volte.

Al momento il sistema è attivo per chi ha tvOS 10.1 e iOS 10.2 beta. È utile soprattutto negli Stati Uniti dove si fa un grande uso di abbonamenti televisivi, come quelli di Disk, Sling TV e HBO. In Italia, come sempre, la cosa è meno utile.

Cosa ne pensi?