In iOS 11 l’app Fotocamera potrebbe integrare la realtà aumentata

Brevetto realtà aumentata per iPad

Il concetto di realtà aumentata non è di certo nuovo. Da anni sono disponibili applicazioni in grado di aggiungere elementi alle cose inquadrate con la fotocamera. Basti pensare alle app che mostrano i punti di interesse inquadrando un panorama, oppure le classiche maschere di Snapchat che si adattano al viso della persona inquadrata.

Diverse volte Tim Cook, durante le interviste, ha dichiarato l’interesse di Apple in questa tecnologia. Si vocifera dell’arrivo di occhiali in grado di fornire questo sistema, ma anche i dispositivi mobile potrebbero averla presto. Di base.

Secondo recenti indiscrezioni, infatti, Apple starebbe pensando di integrare la realtà aumentata nell’app Fotocamera di iOS. In questo modo tutti gli utenti la potrebbero utilizzare senza installare altri software.

La realtà aumentata, aggiunta all’intelligenza artificiale, potrebbe essere molto utile per comprendere gli oggetti inquadrati e scattare foto migliori, oppure offrire indicazioni in base alla scena presente all’utente.

Ricordiamo che a tal proposito la società ha acquistato diverse startup, come Metaio, Flyby Media e FaceShift.