RokBlok, il robot che legge i vinili

RokBlok

I vinili, quei dischi stampati che ormai tutti davano per morti, negli ultimi anni stanno trovando una nuova rinascita. Gli appassionati e i nostalgici preferiscono acquistare questo supporto, con tanta gioia per le case discografiche che vedono margini maggiori rispetto allo streaming musicale.

Nel 2014, nel solo mercato italiano, il vinile ha fatturato 5 milioni di euro, portando a dell’ottimismo e a nuovi investimenti in questo settore. Per leggere i dischi, ovviamente, bisogna avere un lettore apposito, difficile anche da trasportare.

La Pink Donut, però, ha pensato ad un robot portatile. Il RokBlok legge i dischi in vinile: basta appoggiare il disco su una superficie piana e lasciare scorrere il robot lungo le tracce per ascoltare la musica generata. Quindi anziché avere un piatto che gira, sarà il robot a girare per passare la puntina nei solchi del disco.

Grande 11 x 5 x 5 cm, pesa 91 grammi. É capace di leggere i 33 e i 45 giri. Usa il bluetooth per collegarsi ad uno speaker esterno. La batteria integrata consente 4 ore di riproduzione musicale.

Il progetto si finanzia su Kickstarter. Per 79 $ si riceverà un’unità da settembre del prossimo anno.

Cosa ne pensi?