Synaptics ha realizzato il sensore biometrico che funziona sotto gli schermi

Secondo le indiscrezioni l’iPhone 8 avrà un design tutto nuovo e innovativo. Dovrebbe avere delle cornici molto sottili, tanto da consentire di aumentare la grandezza del display. Questa scelta potrebbe portare alla scomparsa del pulsante Home. Ma se il pulsante Home scomparirà, che fine farà il Touch ID?

Secondo alcuni brevetti Apple dovrebbe integrarlo sotto lo schermo. A tal proposito Synaptics ha annunciato di essere riuscita a costruire questo sensore. Il modello FS9100 funziona sotto gli schermi sottili fino a 1 mm. Questo evita di dover ritagliare un angolo sul display, un po’ come è accaduto con il Touch ID nella Touch Bar del MacBook Pro.

Il sistema messo a punto da Synaptics utilizza anche l’intelligenza artificiale per rilevare i finti tocchi. In pratica l’utente potrebbe voler attivare il riconoscimento dell’impronta solo in alcuni momenti, lasciando quella porzione di schermo libera anche per altri utilizzi. Il sistema, quindi, rileva i diversi tipi di tocco.

Probabilmente Apple sta lavorando al suo sistema e non userà il sensore di Synaptics, ma sapere che qualcuno ha costruito questo sistema lascia ben sperare sul reale arrivo di questa soluzione negli iPhone.