camera vapore

Apple deposita tanti brevetti durante l’anno. Invenzioni che saranno applicate nei prodotti, altre che non vedremo mai, design, nomi di applicazioni, layout di mobilia e tanto altro. Tra questi ci sono anche dei brevetti che non trovano subito una spiegazione.

Per esempio c’è la camera del vapore. Un’unità chiusa con del liquido interno che, a contatto con un elemento caldo, genera vapore. Quello che a prima vista potrebbe sembrare il brevetto della sigaretta elettronica, in realtà potrebbe essere una parte di un processo industriale.

Il brevetto ha firma Tetsuya Ishikawa, un esperto di Apple in nanotecnologie. È molto probabile che questa invenzione faccia riferimento ad un sistema di produzione di qualche componente nella fase di costruzione. Oppure potrebbe trattarsi di un sistema per celle combustibili o tante altre cose.

Di certo Apple non ha brevettato la sauna o il vaporizzatore di ambienti. Il sistema potrebbe essere integrato, per esempio, negli Apple Watch, per espellere i liquidi facendoli vaporizzare via. Le applicazioni sono tante e potrebbe già essere in uso.

Leave a comment

Cosa ne pensi?