TwIM

Sono lontani i tempi in cui bisognava pagare ben 15 centesimi per inviare un SMS. Forse molti di voi non hanno affrontato quel periodo, tra corse alle ricariche telefoniche e capacità di sintesi estrema per evitare di consumare messaggi.

Ora tantissime aziende consentono di mandare messaggi usando internet, dalla blasonata WhatsApp, fino a Twitter. Proprio per questo ultimo servizio, usato per la maggior parte del tempo come micro blogging, da molto tempo sono disponibili i messaggi diretti.

Ancor prima di WhatsApp, Twitter consente di mandare messaggi diretti tra gli utenti, ma con molte limitazioni. Solo di recente la società ha eliminato il limite di caratteri (attualmente a 10.000) e concesso di scrivere anche a chi non si segue.

Se volete usare questa funzione come un comune sistema di messaggi potreste usare TwIM. Quest’app è una sorta di WhatsApp basato su Twitter. L’app supporta le foto, le emoji, i comandi di Siri e le notifiche push.

TwIM pesa 34,3 MB e si scarica gratuitamente dall’App Store.

Leave a comment

Cosa ne pensi?